fbpx
Essenza Cucina di Mare

Carta Vini

Questa carta vini vuole essere una sintesi del nostro gusto.
Oggi è impensabile raccontare la cucina senza parlare di vino.
Gusto e vino si inseguono da centinaia di anni.

Per questo abbiamo scelto questi prodotti.
La nostra carta vini è a nostra immagine e somiglianza.

Semplice, pulita, poco incline ai fronzoli.
Ci sono i classici, i sognatori, i tecnici, i garagisti, i naturali e i chimici.
Perché a ciascuno di voi possa essere servito il bicchiere perfetto.

E’ un viaggio in Abruzzo, in Italia, nel Mondo.
Racconta di territori, di uomini, di culture.

Ci perdonerete se qualche referenza non sarà disponibile, temporaneamente.
Affidatevi alla nostra esperienza per trovare la soluzione che più si adatti al vostro pasto.

Buona lettura.
Cin Cin.

COSA MI CONSIGLIA?
I nostri vini preferiti, pensati per la nostra cucina

VINI CONSIGLIATI

Pecorino “Giocheremo con i Fiori” – Torre dei Beati – Loreto Aprutino – 22€
Nel cuore d’abruzzo un Pecorino piacevolissimo da bere a tutto pasto,
in questo momento vive di una grande balsamicità.
Da provare

Fonte Cupa – Camillo Montori – Cerasuolo – 22€
dalle migliori uve di montepulciano del teramano, un Cerasuolo d’Abruzzo autentico.
da bere a tutto pasto.

CARTA VINI DI ESSENZA
I VINI BIANCHI ABRUZZESI

CONTESA – Collecorvino (PE) – Fra le nostre cantine preferite in Abruzzo. (Trebbiano in grande stato di forma, e Pecorino fra i primi in regione)
Trebbiano – Fermentazione Spontana – 20 
Pecorino 22
Aspetta Primavera 25 

CAMILLO MONTORI – Controguerra (Te)
Trebbiano “Fonte Cupa” 20 

ILLUMINATI – Controguerra (Te) 
Passerina 20
Pecorino 20
Daniele – Uvaggio Bianco – 30 

FARAONE – Giulianova (Te) 
Trebbiano – 25

TORRE DEI BEATI – Loreto Aprutino (Pe) 
Pecorino Giocheremo con i Fiori  22 
Pecorino “Grilli” 28
Trebbiano Bianchi Grilli per la testa 28                                                                                                                                                                                                                                                                                                                

EMIDIO PEPE – Torano Nuovo (Te)
Trebbiano 70
Pecorino 90

VALLE REALE – Popoli (Pe) 
Trebbiano – 25 
Trebbiano “Capestrano” 55

MASCIARELLI – San Martino sulla Marruccina (Ch)
Trebbiano “Marina Cvetic” 32 

TORRE ZAMBRA – Villamagna (Ch)
Piana Marina  Trebbiano 40

INALTO – Ofena (Aq)
Bianco (Trebbiano) 2017 40

CARAVAGGIO – Rocca San Giovanni (Ch)

Grotta delle Farfalle – Bianco 25

FANTINI – Ortona (Ch)

Calalenta –  Pecorino – 22 

I VINI ABRUZZESI ROSATI

ILLUMINATIControguerra (Te)
Lumeggio di Rosa – Cerasuolo 20

CAMILLO MONTORI – Controguerra (Te)
Cerasuolo “Fonte Cupa” 22

CATALDI MADONNA – Ofena (Aq)
Malandrino Cerasuolo 22 (NON DISPONIBILE)

I FAURI – Villamagna (Ch)
Cerasuolo 20

TORRE DEI BEATI – Loreto Aprutino (Pe)
Rosa-ae cerasuolo – 22                                                                                                                                                 

LE PRUNAIE – Catignano (Pe)
Malbec Rosato – 20

FARAONE – Giulianova (Te)
Cerasuolo d’Abruzzo – 22 

FANTINI – Ortona (Ch)

Rosato Calalenta – 22

I VINI BIANCHI NAZIONALI

FRIULI VENEZIA GIULIA

LIVIO FELLUGA – Brazzano (Go) (Fra i più importanti vini italiani. Va bevuto almeno una volta nella vita)
Terre Alte 2016 – 55 

SIMON KOMJANC – Gorizia (Go) (fra le nostre cantine preferite nel Collio, vini autentici di grande freschezza)
Ribolla Gialla 25
Sauvignon 25

PODVERSIC DAMIJAN – Gorizia (Go) (Lunghe Macerazioni e uno spirito artigianale unico)
Nekaij 2014 60

GRAVNER – Oslavia (Go) – VINI NATURALI (Il maestro degli Orange Wine)
Ribolla 2010 120
Breg Bianco 120

TRENTINO ALTO ADIGE

ROTTENSTEINER – Bolzano (Bz) (l’altoadige, nei suoi vini più rappresentativi)
Chardonnay 2022 – 25
Gewurztraminer 2023 – 25

VILLSHREIDER – Bressanone (Bz) (vini naturali di grande mineralità)
Kerner 28
Riesling 25

FORADORI – (produttori di uno dei più importanti bianchi italiani)
Fontanasanta “Manzoni Bianco”2010 “35

CESCONI – Pressano (Tn) (una straordinaria potenza aromatica, per palati complessi)
Olivar – uvaggio – 32

S.MICHELE APPIANO-Appiano (Bz) (Freschezza, ma anche struttura per chi ama l’alto adige)
Gewurztraminer – 25
Pinot Bianco “Schulthauser” 28
Gewurztraminer Sanct Valentin 2021 – 38

NALS MARGREID – Nals (Bz) (Altoatesini autentici, beva freschissima)
Gennen – Sauvignon 25 

SALIZZONI – Calliano (Tn) (Azienda Agricola sempre attenta alla valorizzazione dei vitigni classici trentini)
Pinot Bianco Riserva – 30

ALOIS LAGEDER – Magrè (Bz) (Azienda Agricola da sempre attenta alla coltivazione in biologico dell’alto adige)
Gewurztraminer 30

LOMBARDIA

CA DEL BOSCO – Erbusco(Bs) – (Non solo bollicine da Maurizio Zanella)
Corte del Lupo – Pinot Bianco & Chardonnay –  38 

MARCHE

LA STAFFA – Staffolo (An) – (Azienda Biologica da sempre attenta alla bevibilità dei propri vini)
Verdicchio Castelli di Jesi Classico Superiore – La Staffa – 2022 – 25 (NON DISPONIBILE)

CAMPANIA
OLIVELLA – Sant’Anastasia (Na) (Vini vulcanici dalle pendici del Vesuvio, da non perdere Summa, minerale, sapido, molto elegante.)
Catalanesca “Summa” 30

CENATIEMPO – Ischia (Na)
Biancolella  30 

MARISA CUOMO – San Michele (Sa) (Da sempre, il preferito da Filippo, Fiorduva è la massima espressione della campania)
Furore Bianco 35
Fiorduva 2020    90

QUINTODECIMO – Mirabella Eclano (Av) (Vigneti sul mare, freschi, polposi)
Exultet – Fiano di Avellino- 55

EMILIA-ROMAGNA

ORSI VIGNETO SAN VITO – Valsamoggia (BO) (Amiamo il suo vino PERPETUO, da provare per i miscredenti della vinificazione estrema)
Posca Bianco 30

Pignoletto sui Lieviti 25 (col fondo) 

CALABRIA

CRETAPAGLIA – San Marco Argentano (Cs) – VINI NATURALI (Difficilissimo, solo per chi ha veramente coraggio)
Sciccu 2018 25


SARDEGNA

DETTORI – Sennoru (SS) (i Vini di Alessandro Dettori sono diventati il punto di riferimento della vinificazione artigianale, da provare se vi piacciono i “naturali”)
Renosu – Bianco 30 (NON DISPONIBILE)

SANTADI –  Santadi (SU) (una delle più autorevoli cantine sociali d’italia)
Cala Silente – Vermentino 25

SICILIA

MURGO – Santa Venerina (Ct) (L’unione del Catarratto al Caricante per il vino vulcanico per eccellenza)
Etna Bianco – 2022 – 30

FABRIZIO VELLA – Alcamo (TP) (Le zagare e gli agrumi, nei vini macerati siciliani in purezza.)
Cataratto Macerato – 30 

GLI SPUMANTI ITALIANI 

FRANCIACORTA

CA DEL BOSCO – Erbusco (Bs)
Cuvee Prestige – 50
Annamaria Clementi 2011 – 150
Vintage Zerò 2015 – 70
Vintage Zerò Noir 2013 – 110

BELLAVISTA – Erbusco (Bs)
Pas Opere 60

STEFANO CAMILUCCI – IL NOSTRO PREFERITO IN FRANCIACORTA!
Perpetuelle  – 50
Anthologie Blanc – 38
Anthologie Noir – 45

Monte Rossa
Cabochon 60

TRENTO DOC

Ferrari – F.lli Lunelli – Trento
Perlè 50
Perlè Zero 65

Altemasi – Cavit Trento 
Riserva Graal 50

Cesconi – Trento
Blauwal – 40 


ABRUZZO

Marramiero – Rosciano (Pe)
Brut 28

Jasci & Marchesani – Vasto (Ch)
Dosaggio Zero Autentico – 30
Illuminati – Controguerra (Te)

Brut – 25 (NON DISPONIBILE)

Fantini

Gran Cuvée swarovsky – 22

I Fauri – Villamagna (Ch)
La Belle Pecorino Ancestrale – 20 (NON DISPONIBILE)

ALTRO

SERAFINO – ALTA LANGA
Oudeis – Metodo Classico – 35

GLI SPUMANTI FRANCESI

CHAMPAGNE

Laurent Perrier
La Cuvee 80
Ultra Brut 110
Rosè 110

Franck Pascal
Fluence – 90

Veuve Clicquot
La Grande Dame Brut 2012 By Yayoi Kusama – 260

Agrapart & Fils
Terroirs Extra Brut Blanc De Blancs – 110 

Louis Roededer
Blanc de Blancs – 110
Cristal 2012 – 280

Rémi Leroy
Brut Nature 110

Jacquesson
Cuvee 745- 120

Henri Giraud
Esprit Nature – 100

R.Pouillon & Fils
Les Blanchiens – 150 

Guiborat
Prisme.16 100

Gaston Chiquet
Brut Tradition 100

Virginie Tattinger
Brut Tradition 100

I VINI ESTERI

FRANCIA

BARON DE LA DOUCETTE
Poully Fumè – 45
Baron de L. – 80

ALBERT PIC
Chablis – 45 NON DISPONIBILE 

GUY SAGET – Loira Rive Gauche
Poully Fumè 35

ALSAZIA

MOSELLA
St Urbans-Hof – Riesling Trocken 25

GERMANIA
Dr Loosen 
Riesling Dry – 35

WhatsApp WhatsApp