Essenza Cucina di Mare

lo Chef

 

La Cucina di Francesco

Delicata ma Originale, Semplice ma di Carattere.
Grazie alla ricchezza di materie prime che ci offre il nostro territorio, dove il mare è generoso come le vicine colline, costruiamo una carta che si stravolge ad ogni stagione, seguendo i cicli non solo della terra, ma anche quelli del mare.
In una forma di rispetto reverenziale per quello che rappresenta la Natura, e cercando un equilibrio costante che poi si riversa nei piatti.

Gli abbinamenti fra mare e orto sono così caratterizzanti della nostra cucina che ci permettono di presentare dei piatti di grande riconoscibilità, semplici ma autentici.

Intelligente, Onesta e mai Banale. Come la Natura.


Francesco d’Angelo

Nasce a Pescara nel 1978 e frequenta l’Ipssar “de Cecco” di Pescara, sotto gli insegnamenti di Nicolò di Garbo, decano e presidente onorario dell’associazione cuochi Pescara.

Resta in Regione per le primissime esperienze lavorative per poi approdare alla Corte di Claudio di Bernardo, prima all’Holiday Inn di Rimini e poi al Grand Hotel dove diventa capopartita del Ristorante Gourmet “Dolce Vita” all’interno del 5 stelle riminese. Li apprende moltissimo sull’organizzazione della Cucina di alto profilo.

Dopo una breve parentesi al Cafè les Paillottes con Antonio Strammiello, torna a lavorare in Hotel. In Svizzera a St Moritz e Gstaad, collaborando con Tobia Ciarulli, da anni ai vertici della cucina svizzera.
Torna a Pescara, nel cuore della città adriatica, e lavora a Locanda Manthonè all’apice della sua popolarità.

Arriva finalmente da Essenza Cucina di Mare, dove entra nel 2014 e sposa il progetto di Filippo de Sanctis diventando lo Chef del ristorante e riversando in questo locale tutta il proprio entusiasmo. 
A fine 2018 si reca da Mauro Uliassi, a Senigallia, proprio nel periodo in cui il Ristorante di Mauro e Katia riceve le tre stelle Michelin. 
Da questa esperienza torna con uno spirito nuovo, che ha radicalmente cambiato il suo approccio alla cucina, lasciandone intatti i principi.

Francesco d’Angelo
WhatsApp WhatsApp